INDEPENDENCE DAY-RIGENERAZIONE





Regia: Roland Emmerich
Interpreti: Jeff Goldblum, Liam Hemsworth, Jessie Husher, Maika Monroe, Sela Ward, Charlotte Gainsbourg, Vivica A.Fox



A me il primo "Independence day" era piaciuto parecchio.
Un bel blockbusterone tamarro al punto giusto, un'idiozia cubica  che, vergogna delle vergogne, amo alla follia.
Era il 1996; esattamente 20 anni dopo, quasi a titolo celebrativo, "nostro signore dei disastri" Roland Emmerich realizza il sequel.
E succede il patatrac. Che qualcosa non sarebbe andato per il verso giusto ho iniziato a sospettarlo fin dall'inizio: il 2016 in cui è ambientato il sequel è un pò fantascientifico, il Presidente degli Stati Uniti é una donna assai somigliante a Laura Boldrini, il personaggio di Will Smith è morto ed neppure io, dopo aver visto il pesce lesso chiamato a sostituirlo, mi sento troppo bene.

Non vanno meglio le cose quando scopro che l'altro nuovo eroe della situazione è il fratello scemo di Thor. Completa il trio di protagonisti più insignificante degli ultimi 5 anni una insipidissima Maika Monroe, figlia dell'ex presidente Bill Pullman, nonchè pilota d'aerei supersonici (ah!ah!ah!) in congedo per il rincitrullimento causato dagli alieni al padre nel film precedente. Insomma, largo ai giovani più che giusto, ma in questo caso direi che Emmerich ha cannato clamorosamente i protagonisti principali.
Ma il capolavoro del direttore casting è senza alcun dubbio lei, Charlotte Gainsbourg. Probabilmente perseguitata dal corrispettivo francese di Equitalia pertanto bisognosa di qualche soldino extra la musa di quel pazzo di Von  Trier si aggira per tutto il film sproloquiando di psicologia aliena (wtf??) con la faccia che ho io, più o meno, quando mi approccio ad una delle opere del buon Lars.
Per fortuna ci sono le vecchie glorie, tra cui un Goldblum in forma smagliante, 60 e rotti portati alla grandissima, che in assenza di Smith provano a tenere in piedi la baracca, cadendo però pure loro preda di un film, diciamolo pure, completamente sbagliato .

"Independence day-rigenerazione" infatti, non è altro che una versione più esagerata, se possibile, del primo capitolo, non certo un capolavoro del cinema mondiale, ma quanto meno una trashata dotata di un certo potere carismatico, ma erano gli anni '90 ricordiamocelo ancora certe cose facevano un certo effetto mentre oggi al cinema abbiamo visto,praticamente tutto. "Independence day rigenerazione" risulta invece un sequel rumoroso ma inutile, pieno di scene stupidissime, memorabile quella di Vivica A.Fox da spogliarellista a dottoressa (roba che se la vede Tarantino gli piglia un colpo...ragazzi questa tizia ha interpretato Vernita Gren ed é la prova vivente di come il caro Quentin saprebbe far recitare pure un frigo) di personaggi pronti a tirare le quoia senza una ragione, zeppo di stereotipi, c'è il nero l'omosessuale la bionda la cinese il macho il vecchio petulante mancano giusto i due leocorni e con pure la sotto trama coi bimbetti petulanti.
Insomma, un film pronto a finire direttamente tra i peggiori dell'anno, inesorabilmente fuori tempo  come hanno dimostrato ampiamente gli incassi davvero bassi che, nonostante la strizzatina d'occhio nel finale, fortunatamente ci priveranno di un ulteriore terzo capitolo.



Commenti

  1. Sai come la penso sul film… Dovresti vedere la mia di faccia, mi hai appena fatto realizzare che il grande Jeff ha 64 anni :-O Da metterci la firma per arrivarci in forma come lui! Cheers

    RispondiElimina
  2. Anche a me il primo piacque tantissimo e leggendo tante recensione vedo che questo secondo delude tanto, peccato perché non era male l'idea, comunque capirò meglio quando lo vedrò ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dacci un'occhio per farti un parere...ma il primo in confronto a sta robazza qua é un capolavoro

      Elimina
  3. Risparmia i soldi, credi a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io l'ho visto per fortuna senza rimetterci un euro

      Elimina
  4. A me già aveva fatto pena il primo.
    Figuriamoci questo... :)

    Sulla splendida Maika Monroe però rimangia ciò che hai detto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boh...non capisco come vi faccia a piacere...

      Elimina
  5. ...io non ho visto il primo, quindi non smanio per vedere questo rifacimento, nonostante la presenza dell'Hemsworth piccolo

    RispondiElimina
  6. il primo almeno diverte, questo no...il piccolo Hemsworth è cagnesco a livelli incredibili...

    RispondiElimina
  7. Preferisco rimanere col ricordo del primo. XD
    Parlando seriamente il primo "ID4" era una trashata ma era frutto del suo tempo, questo secondo capitolo è arrivato completamente fuori tempo massimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. senza dubbio...e con "Blair Witch"han fatto pure peggio

      Elimina
  8. Come quasi tutti i remake, o i sequel 20 anni dopo, deprimente.

    Mi aspetto una tua affilata recensione su Mad Max Fury Road, che oltre a non avere niente a che vedere con il titolo è uno dei tre film che non sono riuscita a terminare, troppa noia XD

    A presto

    Ciao

    **MaryA**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima di tutto benvenuta!a me "Mad Max " pensa invece è piaciuto un sacco!!:-)

      Elimina
  9. Lo so è stata dura. Quanto amo l'Independence Day del 1996, ma stavolta sono riusciti ad andarsene in silenzio nella notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. veramente durissima si, e speriam ci risparmino il terzo...

      Elimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

SANTA CLARITA DIET

PAURA EH??POLTERGEIST-DEATHGASM-SCHERZI DELLA NATURA-THE SHALLOWS

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL