Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2016

BLAIR WITCH

Regia: Adam Wingard.

Sono tra quelli rimasti traumatizzati da "The Blair Witch Project". Ancora oggi, quando mi torna in mente il maledetto precursore dei found footage, mi chiedo come io, abbia fatto a farmi infinocchiare così...certo, era il 1999, eravamo tutti molto più ingenui, e tanto di cappello all'operazione di marketing da manuale...ma il filmino delle vacanze girato da mio cugino ubriaco è fatto meglio e forse fa pure più paura.
Ma era, per l'appunto, il 1999...
17 anni dopo esce questo misteriosissimo e poco pubblicizzato, al contrario del suo predecessore, sequel-remake di cui non c'era assolutamente bisogno e sarebbe passato sotto silenzio da queste parti non fosse stato per il suo regista, Adam  Wingard responsabile dell'assai piacevole "You're next" ma soprattutto del fichissimo "The Guest".
E proprio perchè si tratta di un regista abbastanza apprezzato da queste parti mi sono chiesta cosa caspita gli sia passato per la …

INDEPENDENCE DAY-RIGENERAZIONE

Regia: Roland Emmerich
Interpreti: Jeff Goldblum, Liam Hemsworth, Jessie Husher, Maika Monroe, Sela Ward, Charlotte Gainsbourg, Vivica A.Fox



A me il primo "Independence day" era piaciuto parecchio.
Un bel blockbusterone tamarro al punto giusto, un'idiozia cubica  che, vergogna delle vergogne, amo alla follia.
Era il 1996; esattamente 20 anni dopo, quasi a titolo celebrativo, "nostro signore dei disastri" Roland Emmerich realizza il sequel.
E succede il patatrac. Che qualcosa non sarebbe andato per il verso giusto ho iniziato a sospettarlo fin dall'inizio: il 2016 in cui è ambientato il sequel è un pò fantascientifico, il Presidente degli Stati Uniti é una donna assai somigliante a Laura Boldrini, il personaggio di Will Smith è morto ed neppure io, dopo aver visto il pesce lesso chiamato a sostituirlo, mi sento troppo bene.

Non vanno meglio le cose quando scopro che l'altro nuovo eroe della situazione è il fratello scemo di Thor. Completa il trio di prota…

SUICIDE SQUAD



Regia: David Ayer
Interpreti: Will Smith, Margot Robbie, Cara Delavingne, Viola Davis, Joel Kinnaman, Jared Leto

Da recente estimatrice di film di supereroi dotata di un background fumettaro assolutamente inesistente, nella diatriba Marvel/DC, specialmente dopo il pessimo "BatmanVsSupeman" (ah...l'indimenticabile momento Martha...), mi sento decisamente più vicina, come anticipato, alla Casa delle Idee. Però "Suicide Squad" lo aspettavo con parecchia curiosità; motivo? Cast interessante, il Jocker di Jared Leto (e qui ci torneremo..), nonché un trailer pazzesco. Poi, nel blu profondo delle vacanze, ho incominciato a leggere cose inenarrabili condite da sghignazzamenti di varie forma..ma la mia anima cinefila, fomentata anche da un bacarospo piuttosto interessato in merito, seppur prevenuta ha deciso di andare comunque a dare un'occhiata.


Sappiamo che su "Suicide Squad" hanno messo le mani parecchie volte e la cosa, ad un'occhio smaliziato, no…