EXTRAORDINARY TALES - PHANTOM BOY (FFF 2016)

Per la Festa della mamma qual'è il miglior regalo ad una mamma cinefila e un po' pazzerella? Una giornata al Future Film Festival dove, se si passa sopra ad una organizzazione un pochettino "approssimativa" (ragazzi, io davvero vi voglio tanto bene, ma 40 minuti di ritardo sulle proiezioni rispetto al programma sono davvero troppi...) puoi pescare davvero dei bei film. E quest'anno è andata particolarmente bene, grazie a due vere e proprie sorprese di cui, ovviamente, non potevo non parlarvi.
EXTRAORDINARY TALES


Un film di: Raul Garcia
Con le voci di: Christopher Lee, Julian Sands, Roger Corman, Bela Lugosi, Guillermo del Toro
Portare sullo schermo Edgar Allan Poe in versione animata era senza dubbio una bella sfida. Raul Garcia storico animatore Disney,  forte di una carriera che annovera, tra gli altri "Alladin" e "il Re Leone", l'ha senza dubbi vinta. "Extraordinary Tales" è un film riuscitissimo.
5 episodi per 5 adattamenti di Poe; "La caduta della casa degli Usher", "Il cuore rivelatore", "la verità sul caso di Mr Valdemar", "il pozzo e ill pendolo" e "la maschera della morte rossa". Il risultato una pellicola stilosissima, suggestiva e terrificante allo stesso tempo, adatta ad un pubblico adulto, (ho visto dei bambini in sala...ecco...no....), cupa come si confà al maestro. Da applausi le musiche e le splendide voci narranti di vere e proprie leggende del cinema. Ottimo davvero, con una predilezione per "Il pozzo e il pendolo" narrato da Guillermo del Toro anche se il più terrificante in assoluto mi è parso "La maschera della morte rossa". Da recuperare in qualche modo, perchè, ma credo lo immaginiate già, al momento non è prevista una distribuzione dalle nostre parti.
Voto:8/10


PHANTOM BOY

Un film di: Jean Lou Felicioli - Alain Gagnol
Con le voci di: Edouard Baer, Jean Pierre Marielle, Audrey Tatou

Arriverà invece ad ottobre incredibilmente anche dalle nostre parti il vincitore del Platinum Gran Prize "Phantom Boy" e se riuscirete a trovarlo vi dico subito di non perdervelo assolutamente.
Non lasciatevi fuorviare dal disegno semplice, dai tratti quasi infantili dei personaggi.
"Phantom Boy" è il gioiellino che non ti aspetti.
Dagli stessi autori di "Un gatto a Parigi" racconta una bella storia di amicizia tra un ispettore di polizia bloccato in ospedale dopo un incidente e Leo, un bambino malato con la capacità di "uscire" dal proprio corpo trasformandosi in una sorta di fantasma. Grazie proprio a questo potere Leo potrà aiutare l'ispettore a catturare un pericoloso criminale sfigurato che sta tenendo in ostaggio la citta'.
Due eroi un po' per caso protagonisti di un noir fantastico, con accenni ai film di supereroi tanto di moda oggi, forse soltanto in versione un po' tenerella.
Dinamico e divertente, in alcuni momenti si ride davvero di gusto, ma non solo.
Affronta anche con intelligenza la malattia senza mai perdere la sua leggerezza.
Voto: 9/10








Commenti

Post popolari in questo blog

SANTA CLARITA DIET

RING 3

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL