Passa ai contenuti principali

CINQUECENTOPIXARINSIEME - QUATTRO CAPOLAVORI PER DUE


Ci sono eh? Leggo parecchio in giro per "l'internet" ma commento poco, tra lavoro che mi impegna un sacco e famiglia che come si sa "aprile-maggio-giugno" è un trimestre di quelli tosti finisce che la sera tutto ho voglia tranne che di mettermi a scrivere davanti a un pc... ma la cosa più buffa è l'avere un quadernino strapieno di bozze su cose da scrivere.. Insomma, "giro, vedo gente, faccio cose e vedo film (a dirla tutta soprattutto serie tv)..."ma non ne scrivo.
Così arrivo ovviamente tardi a parlare di quel canale che ci ha tenuto compagnia la sera durante le ormai remote mini-vacanze pasquali, quello con tutti i film Pixar  trasmessi in loop 24 ore al giorno... Praticamente io e la bacarospetta abbiamo attuato un vero e proprio golpe e, per 4 serate, abbiamo preso possesso del televisore situato in salone.
L'occasione ghiotta per riguardare 4 capolavori assoluti del cinema d'animazione che non mi stancherò mai di guardare, ne mancano almeno un altro paio lo so, ma abbiam dovuto giungere ad un accordo onde salvare la convivenza divano vacanziera serale con i maschi di casa....
Cars: proprio per salvaguardare la pace casalinga cominciamo con quello considerato casa nostra è un vero e proprio cult. A tal punto che il  bacarospo, ormai in etá da Tarantino, conserva ancora gelosamente in uno zaino una collezione di modellini con i personaggi del film ricchissima.  Conosciamo praticamente tutte le battute a memoria e non manchiamo mai di riguardarlo, figuriamoci se ce lo perdavamo nello splendore dell'HD. Forse non la cosa migliore della Pixar, ma una delle più divertenti. Il viaggio come metafora del cambiamento con personaggi da sballo ed un doppiaggio, per una volta, ottimo. Voto:7/10
Monster & Co.: del poker, a spanne (dovrò iniziare a fare ricerche più serie prima di scrivere un post...) forse quello più datato, eppure non risente minimamene degli anni trascorsi. 
Tre protagonisti cult, Sully, Mike e Boo, a cui la sorellina di un'amica della bacarospetta somiglia tantissimo per un misto di azione e buddy - comedy tenerissimo, molto più raffinato di quello che appare ad una prima occhiata. Citazione colta, il ristorante chic in cui Mike accompagna Celia chiamato "Harryhausen". Voto:8/10
Gli incredibili: "voi eravate la mia più grande avventura e io rischiavo di perdermela". In fondo non c'è niente di supereroico di una famiglia, dotata o meno di super poteri. E soprattutto niente di più "elastico" , magari doppiato da una attrice come Laura Morante, di una mamma, capace di destreggiarsi tra mille miliardi di impegni, mantenendo tutto in perfetto equilibrio. Fantascienza e azione come, alla Pixar, non l'avete vista mai. Edna Mode personaggio cult. Voto:6,5/10
Ratatouille: "chiunque può cucinare"...persino una pantega....pardon, un piccolo topino di fogna. Il mio preferito dei quattro. Metafora del " yes, we can" o meglio sarebbe "oui, je peux", così deliziosa che, a volte, sembra di sentire il profumo dei piatti cucinati. E Parigi non perde mai la sua magia.
Voto: 8/10.








Commenti

  1. Bellissimi tutti, anche se Monsters and Co, per me, resta con Up ed il recente Inside out il meglio della Pixar.
    Bella idea, comunque.

    RispondiElimina
  2. Cars non l'ho mai visto per bene - sai che non amo l'animazione -, bellissimi tutti gli altri. Ratatouille l'ho visto di recente, che c'ho la fissa per i film di cucina, mentre quando sono usciti Monsters e gli Incredibili avevo "l'età giusta" e li avevo guardati senza lamentarmi, al mio solito. :)

    RispondiElimina
  3. Quattro dei miei preferiti, Monster & Co in particolare è davvero geniale a tratti, posso esagerare? Scommettiamo che "gli Incredibili" tratterà il tema della registrazione dei super poteri meglio di "Civil War"? ;-) Cheers

    RispondiElimina
  4. Sono anni che non riguardo Gli incredibili ma lo ricordo spassosissimo mentre Monsters & co. e Ratatouille sono due capolavori, uno più divertente, fantasioso e commovente dell'altro. Cars invece non lo sopporto...

    RispondiElimina
  5. Gli incredibili non mi sono mai piaciuti, Monster & Co non è male, Cars mi piace tanto invece Ratatouille è veramente un capolavoro ;)

    RispondiElimina
  6. Tutti imperdibili, anche se i miei preferiti rimangono sempre Ratatouille e Monster &Co.

    RispondiElimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

RING 3


 Regia: F.Javier Gutierrez
Mai stata una grande fan di Samara Morgan lo confesso. Sarà che ho visto soltanto i remake americani ma nell'orrenda bambina dai capelli spettinati ci ho sempre trovato ben poco di spaventoso. Durante il primo film, visto al cinema incinta di qualche mese ho dormito una buona mezz'ora, il secondo so di averlo visto ma l'ho praticamente rimosso. E allora perché questo terzo capitolo è finito tra le scarse visioni dell'anno?Diciamo che rientra nella pedagogica ricerca di "film non troppo impegnati"; il momento non è certo da visioni troppo complesse e un bell'horror ci sta sempre bene. Un horror che, possibilmente, spaventi pure. Ma cerchiamo, per quanto possibile, di andare con ordine. Lo ammetto, la prima sequenza mi aveva fatto ben sperare. Oddio, nulla di clamoroso certo, pareva di stare in un episodio di "Final Destination" ma si sa, i casini su gli aerei da queste parti piacciono sempre, quindi pensavo mi sarei…

SANTA CLARITA DIET

Interrompo la più moscia marcia di avvicinamento agli Oscar che blogger cinefilo ricordi per parlarvi di una splendida sorpresa televisiva che arriva, guarda un pò, da Netflix.

Sheila e Joel Hammond sono due agenti immobiliari. Insieme dai tempi del liceo hanno una figlia adolescente, Abby.Un giorno, mentre stanno mostrando una casa a dei clienti Sheila, a volere usare un eufemismo, vomita  un'enorme quantità di roba verdastra nonché una palla rossa, e poi collassa a terra. Quando si risveglia è molto più sicura di sè, forte e dotata di grande energia (in ogni campo...).Peccato per gli effetti collaterali: non le batte il cuore, non sente dolore, se si ferisce al posto del sangue esce una specie di catrame verdastro e, soprattutto, si nutre esclusivamente di carne cruda: pollo, tacchino, manzo....almeno fino a quando non assaggia la carne umana..

Diciamo la verità, la vita a due più passa il tempo più è complicata: il lavoro, il mutuo sulla casa (i vicini impiccioni), una figlia a…

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL

"Animali notturni" è, forse, insieme a Scorsese, il grande escluso di questi Oscar 2017. Lo ammetto, mi aspettavo se non una candidatura per il miglior film almeno la nominations a Ford e alla Adams; invece a correre per la statuetta come miglior attore non protagonista sarà soltanto il bravissimo Michael Shannon. Dovete sapere che ho un debole per Tom Ford. Non posso certo permettermi le sue creazioni, un miliardo di anni fa osai l'acquisto di un suo profumo che mi costò quasi la metà di uno dei miei primi, sudatissimi stipendi di neofita al mondo del lavoro; ma mi piace un sacco quello che fa. C'é eleganza nel suo lavoro, sia nella moda sia nel cinema. C'era nel suo sorprendente debutto, "A single man", dove raccontava il dolore impossibile da superare di uno struggente e bravissimo Colin Firth. Abbiamo aspettato quasi 10 anni per la sua seconda opera.E ne è valsa la pena.
Cosa succede quando spezziamo il cuore a qualcuno? Cosa succede quando chi amia…