SCREAM LA SERIE - IL PILOT


Non puoi adattare un film slasher ad una serie TV...

Sto' invecchiando. L'inesorabile certezza è arrivata, a pochi giorni dal quarantunesimo compleanno,(azz...) dopo aver visto il pilot, più due episodi giusto per confermare i miei dubbi, della serie televisiva "Scream".
Non ho mai nascosto di essere una grande estimatrice dei film scaturiti dal duo  Wes Craven-Kevin Williamson, ho apprezzato persino il quarto capitolo, probabilmente è piaciuto soltanto a me e pochi altri. Forse è per questo che, quando ho letto della prossima realizzazione di una serie televisiva prevista su MTV (argh...) tratta dai film ho storto parecchio il naso. Il manifesto brillava in tutto il suo splendore a Times Square ma per ovvi motivi ho mancato la premiere americana del 30 giugno.
Però sono una vecchia zia curiosa e ficcanaso, così, incuriosita, me la sono andata a pescare con altri mezzi ed in un afoso pomeriggio d'estate.
Woodsboro è diventata Lakewood, e la nuova Sidney, diciamo così, si chiama Emma.  Emma è tanto caruccia quanto inconsistente. Inoltre ha una mamma, medico legale che nasconde qualche segreto. Ed un gruppo di amici rappresentante degli stereotipi più biechi del cinema horror. Ci sono la ragazza facile con una relazione con il bel professore di lettere, la secchiona, la lesbica, il nerd, l'idiota, il fidanzato cornificatore ed il misterioso boy trasferitosi dalla grande città che ovviamente si infatuerà di quella gatta morta di Emma (Sid perdonali perché non sanno quello che fanno). Piccolo particolare del gruppetto adolescenziale. Dietro l'apparenza bella, pulita e moderatamente ricca si nasconde un covo di iene feroci. Quando un pirla mascherato li comincerà a massacrare senza pietà,  imitando un misterioso killer che vent'anni prima aveva terrorizzato la cittadina,  gli scheletri piano piano usciranno dall'armadio.
Bene... da dove cominciare.
Williamson con questa serie non ha niente a che fare, beato lui, mentre Craven figura come produttore esecutivo. Ed abbiamo esaurito le note strettamente tecniche.
Ora passiamo alle mazzate.
La serie "Scream" è trash, nel senso peggiore del termine. Se infatti qui il trash "consapevole" (ho detto "Z Nation"?) è assai apprezzato, in questo caso siamo di fronte a qualcosa semplicemente realizzato male. Non c'è nulla di quello che, tra l'altro con estrema supponenza, viene considerato l'ispiratore della serie.
Manca l'intelligenza caratterizzante il film. Non pervenuto il giochino metacinematografico né tantomeno  la cultura cinematografica presente in "Scream" (qual è il tuo horror preferito???) questi al massimo guardano un video su Youtube.
Il gruppo di protagonisti poi è talmente irritante da suscitare profondi istinti omicidi, insomma non vedi l'ora di vederli morire rapidamente e male. "Scream-la serie" è un teen horror all'acqua di rose che ha purtroppo pure il vizio di prendersi dannatamente sul serio. Dimenticatevi infatti persino l'ironia del film di Creaven, al di là della parodia di "Scary movie" il finale ha momenti divertentissimi. E, grosso errore, hanno cambiato la maschera dell'assassino.
Ok, sicuramente l'impatto terrificante di Ghostface si è attenuato nel tempo e soprattutto grazie anche alla stramaledetta e già citata parodia, ma almeno creava una sua suggestione, la somiglianza con "L'urlo" di Munch lo rendeva comunque inquietante. Trasformare un'icona del cinema horror in una faccia da pirla con un coltello in mano potrebbe rivelarsi un misterioso autogol, e pare pure Craven non abbia gradito per nulla questa variazione.
Diciamo la verità, siamo di fronte all'ennesimo scempio perpetrato ai danni di un grande classico. Remake, Reboot, Serie tv..tutto è una buona scusa per prendere cult movie ed adattarli al pubblico di oggi, spaventi veloci, immediati ed a pronto consumo, uccidendoli completamente.
Non è citando alla cavolo ed in maniera un po' paracula film e telefilm vari che si omaggia un capolavoro dai...
Insomma, "Scream- la serie" è l'ennesimo teen movie patinato ed irritante, tra l'altro sembra scritto da un deficiente, massacrato dalla critica ma amatissimo, a quanto pare, da un pubblico amante della paura formato fast-food, ed infatti la seconda stagione è già stata confermata.
O forse, sono semplicemente troppo vecchia per certe stronzate.
 



Commenti

  1. "i'm too old for this shit" diceva Roger Murtaugh è la parola chiave è shit, non Old, perchè se fa schifo, fa schifo sempre... Questo per dire che non sei vecchia tu, è l'idea di una serie su "Scream" a fare pena, già i film non avevano più nulla da dire. Se riesco gli butto un occhio.... Ma senza fretta ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah...dici che è solo una questione di idee di shit???Comunque buttaci un occhio che son curiosa proprio di leggere il tuo parere!

      Elimina
  2. Io sono una grandissima fan dei film, di quasi tutti. Diciamo che il terzo si fa molta fatica a difenderlo. Però adoro il quarto.
    Ho visto i primi due episodi della serie e sono rimasta traumatizzata dallo schifo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il terzo si fa fatica a difenderlo, ma a me ha divertito tantissimo . Sulla serie non avevo grosse aspettative, ma così brutta non me l'aspettavo proprio.

      Elimina
  3. Io sono fan dei film e un (piccolo) fan della serie.
    La trovo divertentissima e intelligente. Ovviamente, parliamo di teen horror.
    E già Scream, negli ultimi episodi, non aveva chissà che idee geniali.
    E' un Pretty Little Liars col sangue, e ben mi sta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio perchè gli ultimi film già avevano esaurito le idee per me la serie invece è inutile, uno
      scimmiottio in peggio dei film..

      Elimina
  4. Adoro il film (come quasi tutto quello partorito dalla mente malata di Craven), ma la serie l'ho saltata a pie' pari. Sembra che ho fattobene :)

    RispondiElimina
  5. Per ora ho visto la prima puntata, l'ho trovata effettivamente imbarazzante e il motivo lo hai enunciato tu citando la frase da zappa sui piedi con la quale hanno cercato di strizzare l'occhio agli spettatori.
    Ricamare su un canovaccio esile come quello di Scream è veramente da belinoni.

    RispondiElimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

SANTA CLARITA DIET

RING 3

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL