Passa ai contenuti principali

SI POTREBBE ANDARE TUTTI A VEDERE UN FILM IN LINGUA ORIGINALE....

 
Stanchi di traduzioni approssimative e doppiaggio a volte da cartone animato?Volete ascoltare la splendida voce dei vostri attori preferiti?Volete vedere un film in lingua originale ma non sapete dove andare? Ecco a voi una simpatica iniziativa lanciata dalla piattaforma Fluuentifiy e dedicata a tutti gli appassionati di cinema, ma non solo.
 
MIGLIORARE L’INGLESE AL CINEMA? SCOPRI DOVE CON FLUENTIFY
Fluentify, la piattaforma web per migliorare la conoscenza dell’inglese conversando in videoconferenza con tutor madrelingua selezionati, presenta oggi la prima mappa interattiva progettata per tutti coloro che vogliono esercitare il proprio inglese in modo rapido e divertente come andare al cinema.
Collegandosi a cinema.fluentify.com sarà possibile accedere ad una cartina creata ad-hoc e con indicate alcune sale cinematografiche che proiettano film in lingua inglese situate nelle principali città italiane ( Milano, Torino, Bologna, Siena, Napoli, Roma e Bari). Al contempo, gli stessi utenti potranno segnalare altri cinema compilando un form apposito,
le segnalazioni saranno inserite man mano all’interno della mappa, contribuendo così a rendere questa guida sempre
più approfondita e utile.
Guardare i film in lingua originale inglese è molto importante per migliorare la comprensione orale,  la pronuncia e per arricchire il proprio vocabolario. In sintesi è un metodo piacevole e molto efficace che consente di fare grandi progressi rapidamente.
L’Italia ha una delle classi di doppiatori migliori al mondo e alcune delle nostre “voci” sono diventati veri personaggi del mondo cinematografico, guadagnandosi il privilegio di essere direttamente scelti dai grandi divi di Hollywood. Al contempo molti attori, i loro generi e la caratterizzazione dei personaggi devono parte della loro fortuna proprio al timbro donato dal doppiaggio. Se uno dei nostri obiettivi è migliorare l’inglese, Fluentify raccomanda però di allenarsi con le versioni originali dei film. Doppiare un film peraltro non è sempre come tradurre un romanzo, convertire tutto in un’altra
lingua può far perdere significati importanti e anche per questo, secondo alcuni critici, ci sono film che, a prescindere dalla bravura dei doppiatori, non si dovrebbero tradurre.
Questo è valido soprattutto in una società come quella di oggi, dove le lingue si conoscono e si parlano molto di più rispetto al passato grazie anche al maggiore utilizzo del web.
È proprio da queste considerazioni che è nata l’idea di dar vita, chiedendo anche il contributo degli stessi utenti, ad uno strumento utile per tutti coloro che credono nell’importanza dell’esercizio e della pratica costante per l’apprendimento di una lingua nella sua completezza e che vogliono usare i film come mezzo privilegiato di allenamento.

Commenti

  1. alla multisala dove vado spesso, il martedì danno un film in lingua originale, con i sottotitoli
    a me piace andarci a vedere quei film che penso possano dare di più se non tradotti...
    per imparare la lingua, invece, scelgo di rivedere serie tv in lingua originale, con sottotitoli in inglese, così mi faccio le ossa

    RispondiElimina
  2. Anche nel cinema, che grazie al cielo ho vicino casa, dedicano una giornata alla settimana ai film in lingua originale. Il prezzo poi è super ridotto quindi incentiva maggiormente la gente ad andarci. Da quando hanno iniziato a sponsorizzare questa giornata devo ammettere che l'affluenza aumenta sempre più. Io lo trovo molto utile perché mi aiuta tantissimo a migliorare l'inglese, inoltre diciamocelo.. guardare un film in originale è tutta un'altra cosa. Non conoscevo questo sito ma ti ringrazio per avermelo fatto conoscere perché è sempre utile farsi dare qualche dritta sull'inglese. Lo userò sicuramente e magari utilizzerò anche il form per segnalare le iniziative dei cinema che frequento. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono convinta anche io dell'utilita' di vedere film in originale, soprattutto per noi italiani che l'inglese lo studiamo poco e male. il sito è molto carino davvero...

      Elimina
  3. Attenzione, attenzione...sei stata nominata! :) Aspetto le tue risposte...

    http://myindiepoptaste.blogspot.it/2015/04/liebster-blog-award-2015.html

    RispondiElimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

RING 3


 Regia: F.Javier Gutierrez
Mai stata una grande fan di Samara Morgan lo confesso. Sarà che ho visto soltanto i remake americani ma nell'orrenda bambina dai capelli spettinati ci ho sempre trovato ben poco di spaventoso. Durante il primo film, visto al cinema incinta di qualche mese ho dormito una buona mezz'ora, il secondo so di averlo visto ma l'ho praticamente rimosso. E allora perché questo terzo capitolo è finito tra le scarse visioni dell'anno?Diciamo che rientra nella pedagogica ricerca di "film non troppo impegnati"; il momento non è certo da visioni troppo complesse e un bell'horror ci sta sempre bene. Un horror che, possibilmente, spaventi pure. Ma cerchiamo, per quanto possibile, di andare con ordine. Lo ammetto, la prima sequenza mi aveva fatto ben sperare. Oddio, nulla di clamoroso certo, pareva di stare in un episodio di "Final Destination" ma si sa, i casini su gli aerei da queste parti piacciono sempre, quindi pensavo mi sarei…

SANTA CLARITA DIET

Interrompo la più moscia marcia di avvicinamento agli Oscar che blogger cinefilo ricordi per parlarvi di una splendida sorpresa televisiva che arriva, guarda un pò, da Netflix.

Sheila e Joel Hammond sono due agenti immobiliari. Insieme dai tempi del liceo hanno una figlia adolescente, Abby.Un giorno, mentre stanno mostrando una casa a dei clienti Sheila, a volere usare un eufemismo, vomita  un'enorme quantità di roba verdastra nonché una palla rossa, e poi collassa a terra. Quando si risveglia è molto più sicura di sè, forte e dotata di grande energia (in ogni campo...).Peccato per gli effetti collaterali: non le batte il cuore, non sente dolore, se si ferisce al posto del sangue esce una specie di catrame verdastro e, soprattutto, si nutre esclusivamente di carne cruda: pollo, tacchino, manzo....almeno fino a quando non assaggia la carne umana..

Diciamo la verità, la vita a due più passa il tempo più è complicata: il lavoro, il mutuo sulla casa (i vicini impiccioni), una figlia a…

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL

"Animali notturni" è, forse, insieme a Scorsese, il grande escluso di questi Oscar 2017. Lo ammetto, mi aspettavo se non una candidatura per il miglior film almeno la nominations a Ford e alla Adams; invece a correre per la statuetta come miglior attore non protagonista sarà soltanto il bravissimo Michael Shannon. Dovete sapere che ho un debole per Tom Ford. Non posso certo permettermi le sue creazioni, un miliardo di anni fa osai l'acquisto di un suo profumo che mi costò quasi la metà di uno dei miei primi, sudatissimi stipendi di neofita al mondo del lavoro; ma mi piace un sacco quello che fa. C'é eleganza nel suo lavoro, sia nella moda sia nel cinema. C'era nel suo sorprendente debutto, "A single man", dove raccontava il dolore impossibile da superare di uno struggente e bravissimo Colin Firth. Abbiamo aspettato quasi 10 anni per la sua seconda opera.E ne è valsa la pena.
Cosa succede quando spezziamo il cuore a qualcuno? Cosa succede quando chi amia…