Passa ai contenuti principali

HOME - A CASA


 

Un film di: Tim Johnson
Con le voci originali di: Rihanna, Jim Parsons, Steve Martin, Jennifer Lopez.

Trama: I Boov sono un popolo di alieni una razza nomade perennemente in fuga dai cattivi Gorg, il loro leader Captain Smek, non proprio coraggiosissimo ha messo gli occhi sulla Terra. Così inizia l'invasione. oltre a liberare la Terra dalla razza umana preparerà il pianeta ad accogliere i nuovi abitanti. Dopo che i Boov hanno invaso con successo il pianeta,  un Boov un po' imbranato di nome Oh commetterà un gigantesco errore che metterà a repentaglio l'intero piano di capitan Smek. Durante la fuga incontrerà  una ragazza di nome Tip  alla ricerca della mamma, "trasferita" insieme agli altri abitanti della terra durante l'invasione. I due, dopo una iniziale diffidenza,  uniranno le forze per cercare di trovare una soluzione ai loro problemi.

Oh:We must find my mom.
Tip:My mom!
Oh:That is the thing i said
 

Qualche giorno fa ho ricevuto un invito per assistere all'anteprima gratuita del nuovo lungometraggio della Dreamworks "Home"...potevamo io e la bacarospetta lasciarci sfuggire l'occasione??Ovviamente no!
Con la Dreamworks, ultimamente, ammetto di avere un rapporto piuttosto altalenante. Siamo passati da una cosetta assolutamente deliziosa come "I Croods" a quella schifezzina de "I pinguini di Madagascar". In mezzo, quel "Dragon Trainer 2" che, piaciuto a tanti, da queste parti ha lasciato invero parecchio perplessi.
"Home" è tratto dal romanzo per ragazzi "The True Meaning of Smekday" di Adam Rex e, così sgomberiamo subito il campo da ogni dubbio, è una cosetta assolutamente deliziosa.
Senza svelarvi troppo, il film esce questa settimana, e dovete andare a vederlo, posso dirvi che "Home"è il racconto della nascita di una bella amicizia tra due personaggi a cui è impossibile non affezionarsi. Oh! lo abbiamo amato fin da subito. Un vero e proprio disastro ambulante, non ne combina una giusta, ma non lo fa apposta porello. Vorrebbe farsi degli amici, i Boov non sono propriamente un popolo socievolissimo e lui è una sorta di mosca bianca, ma davvero non ne imbrocca una. Neppure Tip, scopriamo, è la più popolare della scuola. Viene dalle Barbados, ed integrarsi per lei non è stato facile. E' simpatica,  intelligente, indipendente, e senza troppi peli sulla lingua. Una ragazzina moderna insomma.
Anche gli altri personaggi però non sono da meno. Da capitano Smek, non proprio Riccardo Cuor di Leone, al gatto di Tip passando fino ai Gorg, cattivoni-oni-oni con qualche ragione.
Il viaggio, vogliamo chiamarlo così "on the road" di Oh! e Tip è una avventura che non sarebbe dispiaciuta ad un certo Steven Spielberg.
Coloratissimo, divertente, simpatico, con la consueta dose di buoni sentimenti senza però essere mai stucchevole.
Una colonna sonora molto cool, a cura di Rihanna, completa il quadretto.
Insomma, sarà pure una cosetta innocua che forse  non rimarrà nella storia dell'animazione come ho letto da alcune parti, ma a noi è piaciuto, e pure parecchio.
Un'oretta e mezza di puro divertimento per piccolini e anche per i più grandi che vi farà venire voglia di avere un Boov personale.
E di questi tempi non è poco.


 



Commenti

  1. Ma Tip è doppiata da Rihanna perchè entrambe arrivano dalle Barbados?
    Comunque io vedendo il trailer mi sono innamorata del gatto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, pare l'abbian fatta doppiare a lei proprio per quello. Il gatto è favoloso!

      Elimina
  2. A vedere la locandina, ho pensato a quel film di Luc Besson ambientato nel futuro,che mi era piaicuto un sacco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il quinto elemento??altrimenti di Besson non mi viene in mente altro, ma é un regista che non seguo da un po' (ho visto Lucy e l'ho trovato orribile..)

      Elimina
  3. Pensavo sarebbe stato peggio.
    Vedrò di recuperarlo, magari con il Fordino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi ci siam divertite, secondo me due risate con il Fordino le puoi fare.

      Elimina
  4. Ecco. Ho appena detto da Ford che non mi attira per nulla. Mi sembrava una scopiazzatura di Lilo e Stitch. Toccherà farsene una ragione e guardarlo alla prima occasione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedilo vedilo che due risate con la truppa le fai!

      Elimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

RING 3


 Regia: F.Javier Gutierrez
Mai stata una grande fan di Samara Morgan lo confesso. Sarà che ho visto soltanto i remake americani ma nell'orrenda bambina dai capelli spettinati ci ho sempre trovato ben poco di spaventoso. Durante il primo film, visto al cinema incinta di qualche mese ho dormito una buona mezz'ora, il secondo so di averlo visto ma l'ho praticamente rimosso. E allora perché questo terzo capitolo è finito tra le scarse visioni dell'anno?Diciamo che rientra nella pedagogica ricerca di "film non troppo impegnati"; il momento non è certo da visioni troppo complesse e un bell'horror ci sta sempre bene. Un horror che, possibilmente, spaventi pure. Ma cerchiamo, per quanto possibile, di andare con ordine. Lo ammetto, la prima sequenza mi aveva fatto ben sperare. Oddio, nulla di clamoroso certo, pareva di stare in un episodio di "Final Destination" ma si sa, i casini su gli aerei da queste parti piacciono sempre, quindi pensavo mi sarei…

SANTA CLARITA DIET

Interrompo la più moscia marcia di avvicinamento agli Oscar che blogger cinefilo ricordi per parlarvi di una splendida sorpresa televisiva che arriva, guarda un pò, da Netflix.

Sheila e Joel Hammond sono due agenti immobiliari. Insieme dai tempi del liceo hanno una figlia adolescente, Abby.Un giorno, mentre stanno mostrando una casa a dei clienti Sheila, a volere usare un eufemismo, vomita  un'enorme quantità di roba verdastra nonché una palla rossa, e poi collassa a terra. Quando si risveglia è molto più sicura di sè, forte e dotata di grande energia (in ogni campo...).Peccato per gli effetti collaterali: non le batte il cuore, non sente dolore, se si ferisce al posto del sangue esce una specie di catrame verdastro e, soprattutto, si nutre esclusivamente di carne cruda: pollo, tacchino, manzo....almeno fino a quando non assaggia la carne umana..

Diciamo la verità, la vita a due più passa il tempo più è complicata: il lavoro, il mutuo sulla casa (i vicini impiccioni), una figlia a…

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL

"Animali notturni" è, forse, insieme a Scorsese, il grande escluso di questi Oscar 2017. Lo ammetto, mi aspettavo se non una candidatura per il miglior film almeno la nominations a Ford e alla Adams; invece a correre per la statuetta come miglior attore non protagonista sarà soltanto il bravissimo Michael Shannon. Dovete sapere che ho un debole per Tom Ford. Non posso certo permettermi le sue creazioni, un miliardo di anni fa osai l'acquisto di un suo profumo che mi costò quasi la metà di uno dei miei primi, sudatissimi stipendi di neofita al mondo del lavoro; ma mi piace un sacco quello che fa. C'é eleganza nel suo lavoro, sia nella moda sia nel cinema. C'era nel suo sorprendente debutto, "A single man", dove raccontava il dolore impossibile da superare di uno struggente e bravissimo Colin Firth. Abbiamo aspettato quasi 10 anni per la sua seconda opera.E ne è valsa la pena.
Cosa succede quando spezziamo il cuore a qualcuno? Cosa succede quando chi amia…