Passa ai contenuti principali

THE WALKING DEAD - 5° STAGIONE MIDSEASON FINALE



Eccoci qua.
Con fatica e con affanno, anche per questa quinta stagione, con una sesta già programmata (argh!) siam giunti al mid-season finale di "The walking dead".
E...e niente...come prevedibile c'è stato il morto. Perchè nel mid-season ci devi mettere il morto, così la gente si sveglia da un letargo lungo 8 puntate e si convince che wow, la serie le prossime otto puntate sarà strapiena di colpi di scena!!! (Eh...come no...).
Ma se la stagione scorsa la morte di Herschel  è stata quanto meno abbastanza "dignitosa" alla di lui figliuola minore, (ma non potevano far crepare Maggie??) gli scemeggiatori, rispettosi della legge secondo cui non appena un personaggio diventa interessante schiatta, hanno dato la morte più cretina dell'universo, superiore addirittura a quella di Andrea un paio di stagioni fa.
In questo post non mi dilungheró in riassunti inutili di quello che è stato un pessimo finale, anche se l'armata Brancaleone che si presenta a fucili spianati d'avanti all'ospedale quando tutto è già finito merita una menzione speciale come scena "scult" dell'anno. Qui spenderò solo due parole, come si trattasse di un sintetico epitaffio su di una serie da queste parti un tempo amatissima, ormai anche il marito ha mollato scoraggiato dalla noia generale, degenerata in una sottospecie di "Beautiful" in salsa horror. 
Partiamo da quelle che possono essere le implicazioni strettamente "tecniche". Quello di theuolkingded un mondo post-apocalittico in cui c'è benzina, il cibo non scade mai, una neonata è pulita e profumata ed una cogliona di poliziotta  si mantiene in forma facendo la cyclette. Va bene la sospensione dell'incredulità, ma qui stiamo decisamente esagerando.
A parte questo peró, qui c'è un problema di fondo. La serie è scritta da un branco di dilettanti allo sbaraglio (e sono educata..). I personaggi interessanti, appunto, muoiono. Gli altri si comportano alla "perchèssì" in uno spazio grande come il paesello di campagna dove vivo io.
Un gruppo di cretini guidati dal grande leader Rick Grimes che si atteggiano a "wannabebadass" ed incontrano sempre sopravvissuti più imbecilli di loro, passati in questa stagione dai cannibali all'ospedale degli orrori passando per una chiesa governata da un prete inutile.
Insomma, sinceramente credo che un bel massacro sarebbe la soluzione ideale... Ma qualcosa mi dice che andremo avanti per molto, moltissimo tempo...


Commenti

  1. Me la spasso a leggere le recensioni su questo mid- season finale. Mi viene voglia di vedere la stagione solo per questo. Anche su Book and Negative leggevo di un pessimo finale. Peccato perché mi pareva che la serie, almeno ai suoi inizi, promettesse bene..

    RispondiElimina
  2. la morte più cretina dell'universo...
    come darti torto?

    quando gli scemeggiatori saranno dati in pasto agli zombie? :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Beatrix ^^
    Concordo con te, ho visto l'ottavo episodio ieri sera e mi è cascata la mascella, per essere fini.
    Stanno cadendo sempre più verso il basso e come se non bastasse ho sentito dire che andranno avanti ancora per almeno 3 stagioni!

    La disperazione!

    RispondiElimina
  4. E la prossima sarà Carol, in base alla stessa logica. Non che sia mai andata matta per il personaggio che ci ha lasciati, ma una morte così imbecille ed incoerente non l'avrebbe meritata nemmeno Bob XD

    RispondiElimina
  5. Ribadisco anche qui il mio NCSP.
    Midseason noioso e pieno di idiozie, come un po' tutti questi 8 episodi.. La fortuna è che non ne restano tanti di personaggi da far fuori, Carol, pensaci tu!

    RispondiElimina
  6. Sì ma basta non guardarla la serie se vi fa tanto cagare così non rempete le palle a chi magari non dico la consideri la serie tv più figa dell'anno ma tutto sommato l'apprezza!! C'è chi non la trova così merdosa come tu tieni a sottolineare tutte le volte!!! Suoni davvero molto fastidiosa!!! Capisco le opinioni e recensioni e bla bla bla ma se vedi una stagione e ti fa vomitare, vedi il seguito e ti fa vomitare, una persona intelligente e coerente un'altra stagione non se la guarda!!!.. Francamente non capisco il motivo per cui continui a recensirla questa serie tv!!

    RispondiElimina
  7. Anche a me non è piaciuta.
    mi piacerebbe vedere una bella serie di Zombi

    RispondiElimina
  8. A me che abbiano fatto fuori Beth non dispiace,per quanto si sforzassero,non riuscivano a rendermela interessante :/ è vero anche che TWD sta scivolando sempre + nella noia totale!Però non riesco a staccarmene lo stesso XD

    RispondiElimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

RING 3


 Regia: F.Javier Gutierrez
Mai stata una grande fan di Samara Morgan lo confesso. Sarà che ho visto soltanto i remake americani ma nell'orrenda bambina dai capelli spettinati ci ho sempre trovato ben poco di spaventoso. Durante il primo film, visto al cinema incinta di qualche mese ho dormito una buona mezz'ora, il secondo so di averlo visto ma l'ho praticamente rimosso. E allora perché questo terzo capitolo è finito tra le scarse visioni dell'anno?Diciamo che rientra nella pedagogica ricerca di "film non troppo impegnati"; il momento non è certo da visioni troppo complesse e un bell'horror ci sta sempre bene. Un horror che, possibilmente, spaventi pure. Ma cerchiamo, per quanto possibile, di andare con ordine. Lo ammetto, la prima sequenza mi aveva fatto ben sperare. Oddio, nulla di clamoroso certo, pareva di stare in un episodio di "Final Destination" ma si sa, i casini su gli aerei da queste parti piacciono sempre, quindi pensavo mi sarei…

SANTA CLARITA DIET

Interrompo la più moscia marcia di avvicinamento agli Oscar che blogger cinefilo ricordi per parlarvi di una splendida sorpresa televisiva che arriva, guarda un pò, da Netflix.

Sheila e Joel Hammond sono due agenti immobiliari. Insieme dai tempi del liceo hanno una figlia adolescente, Abby.Un giorno, mentre stanno mostrando una casa a dei clienti Sheila, a volere usare un eufemismo, vomita  un'enorme quantità di roba verdastra nonché una palla rossa, e poi collassa a terra. Quando si risveglia è molto più sicura di sè, forte e dotata di grande energia (in ogni campo...).Peccato per gli effetti collaterali: non le batte il cuore, non sente dolore, se si ferisce al posto del sangue esce una specie di catrame verdastro e, soprattutto, si nutre esclusivamente di carne cruda: pollo, tacchino, manzo....almeno fino a quando non assaggia la carne umana..

Diciamo la verità, la vita a due più passa il tempo più è complicata: il lavoro, il mutuo sulla casa (i vicini impiccioni), una figlia a…

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL

"Animali notturni" è, forse, insieme a Scorsese, il grande escluso di questi Oscar 2017. Lo ammetto, mi aspettavo se non una candidatura per il miglior film almeno la nominations a Ford e alla Adams; invece a correre per la statuetta come miglior attore non protagonista sarà soltanto il bravissimo Michael Shannon. Dovete sapere che ho un debole per Tom Ford. Non posso certo permettermi le sue creazioni, un miliardo di anni fa osai l'acquisto di un suo profumo che mi costò quasi la metà di uno dei miei primi, sudatissimi stipendi di neofita al mondo del lavoro; ma mi piace un sacco quello che fa. C'é eleganza nel suo lavoro, sia nella moda sia nel cinema. C'era nel suo sorprendente debutto, "A single man", dove raccontava il dolore impossibile da superare di uno struggente e bravissimo Colin Firth. Abbiamo aspettato quasi 10 anni per la sua seconda opera.E ne è valsa la pena.
Cosa succede quando spezziamo il cuore a qualcuno? Cosa succede quando chi amia…