Passa ai contenuti principali

CAHIERS DU CINEMA

Le vacanze appena trascorse ci hanno visti scorrazzare allegramente per la Costa Azzurra, o più precisamente a Nizza. Bellissima, una signora elegante, ospitale e piena di belle sorprese.
Se passate da quelle parti non mancate di provare la cucina del ristorante "Le Quebec" dove potete mangiare di tutto, dalle famose moules avec frites (cozze con patatine fritte) passando per ottima carne e pesce fino ad arrivare, se vi piace ad una discreta selezione di piatti tex-mex che io adoro.

Se amate camminare poi, perdetevi tra le strade della vecchia Nizza, dove han girato quel gran film di "Ronin".  Gironzolate senza meta tra i vari negozietti dove potrete trovare, se vi piacciono di dolci, magnificenze di ogni tipo. Macaron, croccanti alle mandorle, sablé di ogni gusto... una roba da svenire, e ve lo dice una che non è nemmeno eccessivamente golosa! Per smaltire l'eccesso di dolcezza, consiglio di spingervi fino al castello, dove potrete godere di un panorama meraviglioso e dello splendido spettacolo delle cascate.
Il tempo è stato ottimo, per fortuna, tranne che per un paio d'ore durante una mattinata, flagellate da un pauroso acquazzone. Ore che, siccome la curiosità cinefila non mi molla neppure quando vado in vacanza, mentre i bacarospi gironzolavano per l'albergo, ho impiegato in un giochino assai scemo.
Con che titolo vengono distribuiti i film da quelle parti? Premesso che ormai da loro sono uscite cose assai interessanti, come l'attesissimo "Boyhood" da noi previsto solo ad ottobre in temo pochissime copie, ho fatto alcune scoperte curiose:

- "La notte del giudizio" visto una sera in televisione, e vi assicuro che doppiato in francese è tremendo, diventa "American Nightmare"...di conseguenza il suo sequel è "American Nightmare 2 - Anarchy";
- "Ciliegine" diretto dalla amatissima da quelle parti Laura Morante, è diventato "Le Cerise sur le gàteau";
- "Smetto quando voglio" è "J'arrête quand je veux" (non fa una piega...);
- "Tutta colpa delle stelle" è "Nos etoiles contraires";
- "Necropolis", ennesimo mockumentary pronto ad essere massacrato, diventa "Catacombes" sulle orme di un orrido filmaccio con Pink anche quello ambientato nelle catacombe di Parigi;
- "Tutto può cambiare", previsto in Italia a fine anno, è diventato "New York Melody".
Ed infine una perla televisiva.
- CSI da quelle parti è diventato "Les Experts".
Come vedete quindi, seppur i titolisti italiani rimangono insuperati, anche da quelle parti ogni tanto non scherzano.
Tornando nel ruolo travel- blogger, e spero che blogger più titolati di me mi perdoneranno per questo, mi permetto di consigliarvi una visita alla deliziosa Mentone ed al suo caratteristico centro dove gli odori del limone e della lavanda vi stordiranno..ne vale la pena...


















Commenti

  1. Nizza è talmente vicina alla Liguria che mi fa strano non esserci mai andata... chissà, magari come prossima meta!!
    (e sì, in Francia i titolisti sono anche più cani dei nostri...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai un salto appena puoi, merita davvero!

      Elimina
  2. splendida nizza, una delle mie città preferite nell'intero mondo!
    è da un po' che non ci torno...

    RispondiElimina
  3. Non ci sono mai stata colpevolmente...ma mi hai fatto venire una gran voglia! I francesi poi sono così patriottici da tradurre qualsiasi cosa nella loro lingua...

    Comunque mi piace tantissimo il tuo blog anche se l'ho scoperto da pochi mesi! Tratti sempre argomenti interessanti o comunque film che sono totalmente il mio genere! Ti leggo sempre volentieri...brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!Sei gentilissima..e ti consiglio una visita da quelle parti, ne vale la pena.

      Elimina
  4. Bei colori e bei sapori e ... CAHIERS DU CINEMA ;)
    La rivoluzione più bella della STORIA DEL CINEMA l'hanno fatta loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie..sai che io i cahiers (vergogna..) li ho letti solo una volta?ma hanno fatto la storia, senza dubbio..

      Elimina
  5. Arrivo un po' tardi ma non potevo non condividere qualche "perla" dell'ostinata mania francese di tradurre qualsiasi cosa nella loro lingua. Con esiti decisamente divertenti!
    - E.R. é URGENCES
    - Baywatch é ALERT A MALIBU
    - Sentieri (The guiding light negli USA) é LES VERTIGES DE LA PASSION
    - Beautiful è AMOUR GLOIRE ET BEAUTE'

    Poi ci lamentiamo dei titolisti italiani???

    RispondiElimina
  6. apperó..."Alert a Malibu" è quasi geniale!:-0

    RispondiElimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

RING 3


 Regia: F.Javier Gutierrez
Mai stata una grande fan di Samara Morgan lo confesso. Sarà che ho visto soltanto i remake americani ma nell'orrenda bambina dai capelli spettinati ci ho sempre trovato ben poco di spaventoso. Durante il primo film, visto al cinema incinta di qualche mese ho dormito una buona mezz'ora, il secondo so di averlo visto ma l'ho praticamente rimosso. E allora perché questo terzo capitolo è finito tra le scarse visioni dell'anno?Diciamo che rientra nella pedagogica ricerca di "film non troppo impegnati"; il momento non è certo da visioni troppo complesse e un bell'horror ci sta sempre bene. Un horror che, possibilmente, spaventi pure. Ma cerchiamo, per quanto possibile, di andare con ordine. Lo ammetto, la prima sequenza mi aveva fatto ben sperare. Oddio, nulla di clamoroso certo, pareva di stare in un episodio di "Final Destination" ma si sa, i casini su gli aerei da queste parti piacciono sempre, quindi pensavo mi sarei…

SANTA CLARITA DIET

Interrompo la più moscia marcia di avvicinamento agli Oscar che blogger cinefilo ricordi per parlarvi di una splendida sorpresa televisiva che arriva, guarda un pò, da Netflix.

Sheila e Joel Hammond sono due agenti immobiliari. Insieme dai tempi del liceo hanno una figlia adolescente, Abby.Un giorno, mentre stanno mostrando una casa a dei clienti Sheila, a volere usare un eufemismo, vomita  un'enorme quantità di roba verdastra nonché una palla rossa, e poi collassa a terra. Quando si risveglia è molto più sicura di sè, forte e dotata di grande energia (in ogni campo...).Peccato per gli effetti collaterali: non le batte il cuore, non sente dolore, se si ferisce al posto del sangue esce una specie di catrame verdastro e, soprattutto, si nutre esclusivamente di carne cruda: pollo, tacchino, manzo....almeno fino a quando non assaggia la carne umana..

Diciamo la verità, la vita a due più passa il tempo più è complicata: il lavoro, il mutuo sulla casa (i vicini impiccioni), una figlia a…

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL

"Animali notturni" è, forse, insieme a Scorsese, il grande escluso di questi Oscar 2017. Lo ammetto, mi aspettavo se non una candidatura per il miglior film almeno la nominations a Ford e alla Adams; invece a correre per la statuetta come miglior attore non protagonista sarà soltanto il bravissimo Michael Shannon. Dovete sapere che ho un debole per Tom Ford. Non posso certo permettermi le sue creazioni, un miliardo di anni fa osai l'acquisto di un suo profumo che mi costò quasi la metà di uno dei miei primi, sudatissimi stipendi di neofita al mondo del lavoro; ma mi piace un sacco quello che fa. C'é eleganza nel suo lavoro, sia nella moda sia nel cinema. C'era nel suo sorprendente debutto, "A single man", dove raccontava il dolore impossibile da superare di uno struggente e bravissimo Colin Firth. Abbiamo aspettato quasi 10 anni per la sua seconda opera.E ne è valsa la pena.
Cosa succede quando spezziamo il cuore a qualcuno? Cosa succede quando chi amia…