Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

WAR NO MORE/ STARSHIP TROOPERS

"Il fatto che gli uomini non imparino molto dalla storia è la lezione più importante che la storia ci insegna..." questa citazione di Huxley potrebbe adattarsi perfettamente ad un film come "Starship Troopers"....
Siamo nel XXIII secolo,  la Terra è dominata da una dittatura militare che concede i pieni diritti civili, la cosiddetta "cittadinanza" solo a chi combatte contro una stirpe di giganteschi ed aggressivi scarafaggi con base sul pianeta Kendathu. Johnny Rico, argentino, si arruola soltanto per amore di Carmen Ibanes, il cui più grande desiderio è diventare pilota di astronavi. Durante l'addestramento Rico però brillerà, fino a diventare caposquadra. Ma durante una esercitazione un soldato morirà per colpa sua. Così Rico, dopo essere stato pubblicamente flagellato, deciderà di ritirarsi...proprio nel momento in cui  gli insettoni sferreranno un attacco letale, polverizzando Buenos Aires...ed allora sarà guerra feroce e spietata... Quando penso a …

TO THE WONDER

Regia: Terrence Malick

QUESTA NON E' LA SOLITA RECENSIONE....


Da settimane blatero sulla necessità, d'estate, di film leggeri, che non impegnino troppo. Ma l'altra sera Sky programmava "To the wonder" e mi sono decisa.
Per me Malick è un oggetto misterioso. Non ho mai visto praticamente nulla di suo, lo ammetto. Ho un buon, ma vaghissimo, ricordo de "La sottile linea rossa", ma il resto,soprattutto "La rabbia giovane" mi manca. Così ho recuperato questo "To the wonder"..ma è stato come se qualcuno che non conosce Cronemberg cominciasse a scoprirlo da "Cosmopolis"...non-va-per-niente-bene... Sto per dire infatti qualcosa che probabilmente provocherà la mia immediata espulsione dal gruppo dei blogger più cinefili, ma "To the wonder" è una cagata pazzesca (cit.) Alzo le mani ed ammetto la mia ignoranza, ma francamente io tutta questa profondità e questa poesia proprio non l'ho colta.Anzi. Malick fa la scoperta del …

QUESTI SONO I 40?

Gli adulti non esistono Da giovane lo sospetti. La conferma arriva quando diventi tu quello che va ai colloqui con gli insegnanti. La verità è che ognuno se la cava come può e fa finta di sapere ciò che sta facendo...è solo che ad alcuni riesce decisamente con più nonchalance

Le stranezze di gioventù, da adulti, tendono alla patologia.Ciò che a 20 è adorabile, a 30 è preoccupante, a 40 pericoloso. In più a 40 anni puoi capire, più o meno, come uno diventerà a 70.

Sai qual'è la tua tribù.A 40 anni non vuoi piu' stare con quelli cool, vuoi stare con i tuoi, con quelli come te
- Pamela Druckerman -



Vabbè...qui ci siamo arrivati dai....ora inizia il secondo tempo.... la citazione è banale assai, ma questa volta ci sta tutta...






DEAD SNOW 2 RED vs DEAD - IL TRAILER

Ma che...davero davero?



THE EAST

Regia: Zal Batmanglij. Interpreti: Brit Marling, Alexander Skarsgard, Ellen Page, Patricia Clarkson.
Trama: Sarah è una giovane agente impiegata lavora presso un'agenzia privata di spionaggio, la Hiller Brood, che cura gli interessi di grandi aziende americane e multinazionali. Viene scelta per una importante missione sotto copertura. Dovrà infiltrarsi in un collettivo anarchico chiamato "The East" responsabile di azioni di disturbo ai danni di compagnie accusate di crimini ambientali o pratiche contro la salute dei cittadini. Il contatto con i membri del gruppo la porterà a vivere in un mondo completamente diverso dal suo e soprattutto a mettere in discussione le proprie certezze...
"mentici noi ti mentiremo, spiaci noi ti spieremo, avvelena il nostro habitat noi avveleneremo il tuo..."
Siccome è un periodo che di andare al cinema non se ne parla, in attesa che la situazione migliori un pochino, ma l'estate si sa non favorisce certo incursioni in sala, consi…

DEVIL

Regia: John Eric Dowdel, Drew Dowdel
Interpreti: Chris Messina, Logan Marshall-Green. Geoffrey Arend, Bojana Novakovic, Jenny O'Hara

Trama:  Cinque sconosciuti si ritrovano all'interno di un ascensore...lentamente, ed in maniera inquietante, cominciano a succedersi strani avvenimenti. Alcuni membri del gruppo moriranno. E' "solo" un assassino quello che si nasconde tra di loro...o è qualcosa di più?

E' come se qualcuno mi avesse morso...

Un paio di settimane fa io e la bacarospetta siamo state protagoniste di una avventura che ho definito, mentre raccontavo alle mie spaventatissime amiche via "Whatsup", "diversamente divertente": siamo rimaste bloccate un'oretta in ascensore. Per fortuna non abitiamo in un grattacielo e le luci sono rimaste accese. La bacarospetta ha mantenuto poi una freddezza invidiabile per una cinquenne, qualche sbuffo e nulla di più, quindi pure io sono riuscita a stare piuttosto tranquilla. Tutto bene quindi, salvo …

IL COMPLEANNO DI UN CULT - La bellezza dell'imperfezione (almeno secondo me..)

La data esatta, per la verità, era ieri..ma gli auguri  ad uno dei miei cult personali li faccio volentieri oggi..
happy 15th birthday  "Eyes Wide Shut"...

Nessun sogno è mai solamente un sogno
Sa qual è il vero fascino del matrimonio? E' che rende l'inganno una necessità per le due parti





NIGHTMARE 7 NUOVO INCUBO

Regia: Wes Craven Interpreti: Hether Lagenkamp, Robert Englund, Miko Hughes, John Saxon, Wes Craven
Trama: dieci anni dopo Nightmare, l'attrice Hether Langenkamp vive serenamente con il marito e il figlio piccolo, fino a quando qualcuno comincia a turbarla con strane telefonate in cui dice di essere Freddy Kruger. Dylan, il figlioletto, comincia poi a soffrire di sonnambulismo ed essere preda di allucinanti incubi notturni..Intanto Wes Craven, storico regista del primo episodio, vorrebbe realizzare un altro capitolo della serie, e vorrebbe proprio Hether come protagonista..l'unica in grado di contrastare Freddy Kruger che, a quanto sembra, non è soltanto un personaggio nato dalla fantasia di Craven...

Freddy sta arrivando da te...
E finalmente siamo giunti alla fine. Dopo tre film ben al disotto della mediocrità, il 6 addirittura imbarazzante, la saga di Krueger giunge al termine. Si dice che Craven, regista del primo indimenticabile episodio, fosse arcistufo del trattamento rise…

BLOOD GLACIER

Regia: Marvin Kren
Interpreti: Gerhard Liebman, Edita Malovcic, Brigitte Kren

Trama: Janek è un tecnico di una stazione di ricerca situata in una zona delle Alpi Austriache nel Sud Tirolo. Il gruppo, di cui fanno parte anche alcuni scienziati, sta effettuando studi sul riscaldamento globale e sulla diminuzione della superficie dei ghiacci perenni. Durante una escursione, Janek scopre una parte del ghiacciaio colorata rosso sangue, e il suo cane viene attaccato da quella che sembra una volpe infetta da rabbia. Intanto una delegazione con a capo il Ministro dell'Ambiente, di cui fa parte anche l'ex di Janek, sta arrivando alla stazione; il momento non è dei migliori, perché si scoprirà presto come l'organismo che ha morso il cane di Janek provochi forti mutazioni genetiche ed abbia la tendenza ad infettare i nuovi ospiti...

Mentre il progetto "Notte Horror" prosegue alla grandissima, mi raccomando non perdetevene nemmeno una puntata, l'altro giorno sono incappata …

SHARKNADO 2 - IL TRAILER

Pareva incredibile...ma è vero, hanno fatto pure il secondo...Mamma mia...!!

THE ARMSTRONG LIE

Regia: Alex Gibney

Premessa: i documentari non mi hanno mai entusiasmata troppo. Mi vergogno ma debbo ammetterlo, ogni volta che ne guardavo uno dopo poco la mia attenzione calava clamorosamente. Almeno fino a quando mi sono imbattuta in quel capolavoro di "Searching for Sugar Man"e da lì, complice anche una trasferta al "Biografilmfestival" ho scoperto la potenza di un genere che riesce a sfornare prodotti davvero interessanti. Fine della premessa.

Non sono mai stata una appassionata di ciclismo.
E' uno sport che non ha mai suscitato in me alcun tipo di fascino.
Però la storia di Armstrong era di quelle epiche, bisogna ammetterlo.
Sconfigge il cancro, torna a correre, vince 7 volte il tour de France.
Il simbolo più forte di dove può arrivare il fisico umano
Ed uno dei più grandi bugiardi della storia.
Beata ingenuità, ho sempre pensato fosse pulito. Chi aveva avuto la fortuna di riuscire a sconfiggere una forma così aggressiva di cancro non poteva essere così …

ACQUA, FUOCHINO, FUOCHETTO....FUOCO!!

Parole chiave per la ricerca Voce Visualizzazioni di pagine notte horror 2014 3 clint estwood 1 i migliori film 2013/14 1 james mcavoy pensieri cannibali 1 justin lin regista porno 1

MI RIFACCIO VIVO

Regia: Sergio Rubini
Interpreti: Emilio Solfrizzi, Neri Marcorè, Pasquale Petrolo (Lillo), Margherita Buy, Vanessa Incontrada

Trama: Biagio Blanchetti, imprenditore da sempre in competizione con tale Oddone Di Valerio, esasperato ed oppresso dai debiti a causa del rivale decide di suicidarsi. Una volta varcata la soglia dell'aldilà gli viene però offerta una seconda possibilità, tornare per una settimana sulla terra in altre vesti e vendicarsi dei torti subiti. Biagio diventerà quindi Denis Rufino, brillante manager a cui Di Valerio ha affidato le sorti della sua azienda..sarà l'inizio di una serie di vicessitudini che porteranno alla bramata vendetta, o forse no?

Tu te lo devi mangiare vivo..


Evidentemente amo farmi del male. Deve esserci per forza una leggera componente cinefil-masochista dentro di me, altrimenti non si spiega il motivo per cui ho deciso di recuperare proprio "Mi rifaccio vivo". Va bene la ricerca di visioni  disimpegnate, estive, ma qui me la sono de…

GOMORRA - LA SERIE (1°Stagione)

Da un'idea di: Roberto Saviano
Regia: Stefano Sollima, Cristina Comencini, Claudio Cupelli
Interpreti: Salvatore Esposito, Marco D'Amore, Fortunato Cerlino, Maria Pia Calzone.
Episodi: 12

La guerra non la vince chi spara per primo, ma chi sa aspettare


Ne scrivo ora a prima stagione conclusa  perché avevo bisogno di rifletterci un po' sopra..di farci nu' pensiero insomma...(no, non è vero...ma facciamo finta che lo sia...). Diciamo la verità, è stata una grande sorpresa. E' notorio come noi italiani, specialmente a livello televisivo, siamo avvezzi a ripeterci, inesorabilmente, nel corso degli anni. Siamo ormai alla n...stagione di "Un medico in famiglia"(per carità, caruccio i primi anni, ma poi basta...) nonché avvezzi a roba come "Il segreto" insomma...un disastro che, salvo rare eccezioni, una di questi pare sia stato la fiction "Braccialetti rossi", investe la tv Poi ogni tanto succede un miracolo.  Era già capitato con "Romanzo Cr…

CIAO GIORGIO

"Così è iniziato tutto, così è continuato. L'ho ingannato e non me ne pento
Lo rifarei se fosse necessario, ma, come vedi, non c'è più nessuno per cui fingere (..)"

- "Io Uccido"





IN TRANCE

Regia: Danny Boyle Interpreti: James McAvoy, Vincent Cassel, Rosario Dawson
Trama: Simon, dipendente non proprio impeccabile di una casa d'aste, si unisce ad un gruppo di criminali per rubare un quadro di Goya. Durante il furto viene colpito alla testa, quindi non ricorda più dove ha messo il prezioso bottino. E non lo ricorda davvero, visto che nemmeno le torture inflitte dai membri della banda riescono a fargli tornare la memoria!Quindi Frank, il capo, deciderà di tentare con l'ipnosi. Tra i tanti specialisti, Simon decide di rivolgersi alla dottoressa Lamb. Ma man mano che la donna si addentrerà nella mente dell'uomo, le cose si complicheranno...
Noi siamo i nostri ricordi, le cose che abbiamo detto...
Questa è una delle rarissime occasioni in cui scrivo immediatamente dopo aver visto il film.
Credo sia capitato soltanto un paio di volte, ma in questo caso era necessario..
Non volevo che le sensazioni suscitate da questo film mi lasciassero, dovevo buttarle giù immediatame…

INVECCHIATI MALE - NIGHTMARE 5 E 6

"Nigthmare 5 - il mito " regia: Stephen Hopkins "Nightmare 6 - la fine" regia:  Rachel Talalay
Ecco, direi che come caratteristiche tecniche possiamo farci bastare queste due.  Perchè giunti ormai alla fine del percorso, ovvero alla breve riesame delle gesta del mitico Kruger, con questi due film tocchiamo decisamente i due punti più bassi della saga.
Sono due film così brutti che non ho ritenuto necessario dedicare ad ognuno una singola recensione; già abbastanza inutili all'epoca poi, visti oggi sono due pellicole che risentono inevitabilmente degli anni trascorsi.
Se già il quarto non era decisamente un capolavoro del cinema horror, con questi due capitoli, il sesto poi supera ogni più fosca previsione, si tagliano definitivamente i ponti con il primo film.
Pare che Craven a suo tempo si arrabbiò moltissimo per quanto capitato alla sua creatura nel corso dei vari capitoli della saga, infatti sarà proprio lui a ridare al tutto la dignità perduta nel piacevole c…