L'INVITATION AU VOYAGE

Elegantissimo.
Un vero e proprio mini film realizzato con estrema cura.
Dietro la macchina da presa Romain Gavras, figlio del grande Costa Gavras dietro la macchina da presa.
La top Arizona Muse, un nome veramente poetico oltreché una bellissima donna, ed il Duca, David Bowie, protagonisti.
Colonna sonora, "l'd rather be high" appositamente riarrangiata da Bowie.
Una Venezia che pare uscita da una fiaba.




Commenti

  1. Semplicemente memorabile...ma con questi nomi che altro poteva essere , anche se il cachè di Bowie è stato largamente criticato!
    Bacio amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbe'..e' anche giusto. Ma il mini film resta un capolavoro..

      Elimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

PAURA EH??POLTERGEIST-DEATHGASM-SCHERZI DELLA NATURA-THE SHALLOWS

SANTA CLARITA DIET

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL