MOVIE FLASH - Riassunto di una estate cinematografica.

Ho preso ispirazione da un post del Cannibale, che mi auguro non me ne voglia, per questo rapido excursus cinematografico.
Questa estate, infatti, complice la calura che non rendeva poi così semplice dormire, sono riuscita a recuperare qualche cosa del (molto) non visto. Ció che nel bene, o nel male, ho ritenuto meritevole di una (pseudo) recensione è arrivato qui, o vi arriverà presto. Poi c'è un gruppetto di pellicole di cui, per mancanza di tempo e poca voglia, non son riuscita a parlare in maniera compiuta, ma  che non volevo proprio condannare all'oblio. Con licenza di sforare gli ormai canonici 140 caratteri, e per una volta come fanno i blogger ggiovani mettendo pure i voti, ecco quindi quello che penso di:


Harry Potter e il principe mezzosangue: era l'unico che mi mancava della serie. Mi ci sono avvicinata con estrema circospezione, visto che arriva dopo il disastro di "Harry Potter e l'ordine della Fenice" e prima del buon lavoro dei due "Harry Potter e i doni della morte". E invece Yates fa un lavoro discreto. Pur tagliando notevolmente dallo splendido libro della Rowling, il risultato non è così penoso. Rimane la componente cupa, a tratti horror. Spariscono un pò i primi sussulti amorosi dei protagonisti, affrontati in maniera superficiale. Nel complesso, per gli amanti della saga, uno degli episodi cinematograficamente più godibili. (si, il libro è un'altra cosa, lo sò...). (voto 7/10)



La mia vita è uno zoo: dove diavolo è finito il Crowe di "Quasi famosi"? A dirigere una commedia zuccherosa, buonista e disneyana....che a me è piaciuta tanto!!! Sarà che l'ho vista una sera in cui l'umore non era al massimo ma mi ha fatto una gran tenerezza. E Scarlett mi è parsa deliziosa. Sarà che stó invecchiando, ma son sempre più convinta che, di sciocchezuole come questa ogni tanto ce ne sia bisogno. (voto 6,5/10).


Free runner-corri o muori: un gruppo di freerunners impegnati in un circuito di gare clandestine di parkour, sorta di acrobatica corsa lungo un percorso cittadino, si trova coinvolto in un gioco mortale. Ognuno di loro ha un collare esplosivo e 60 minuti per raggiungere il traguardo, il vincitore guadagnerà un milione di dollari, gli altri moriranno. Attori pessimi, riprese schizofreniche, idee rubacchiate a destra e manca (persino da Battle Royale...)  per un film noioso e ridicolo. (voto 1/10)


Abramo Lincoln Cacciatore di vampiri: dite quello che vi pare, ma a me, con tutti i limiti del caso, "Wanted" era piaciuto. Timur Bekmambetov, grazie anche ad un buon cast, era riuscito a confezionare un giocattolone tanto assurdo quanto divertente. Questo "Abramo Lincoln cacciatore di Vampiri" è talmente idiota che non mi sento neppure di infierire troppo.  Benjamin Walker è espressivo come una scopa. Ridateci i vecchi film con Christopher Lee per favore. (voto 2/10)



Hostel: finalmente ce l'ho fatta!!! Dopo un paio di tentativi ci sono riuscita. L'ho visto tutto, dall'inizio alla fine. E confermo quanto detto in passato...rinchiudete Roth, e buttate via la chiave. (voto: n.c.)







Commenti

  1. ...l'harrypotterata è tanta roba...

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Ma si dai, nonostante perda il confronto con i libri, come al solito,io la saga la promuovo anche al cinema!

      Elimina
    2. Io ci sono cresciuta con Potter ecco perché faccio fatica ad essere obiettiva quando parlo di qualche film della saga.

      Elimina
  3. Ioni sno promessa di vedermi per bene tutta la saga del Potterino, spero di riuscirci quanto prima. D'accordo su La mia vita è uno zoo e meno d'accordo invece su Il cacciatore di vampiri. Vabbè è piaciuto solo a me, lo so. ^_^

    RispondiElimina
  4. Ok il mio tablet sta dando i numeri *_* Chiedo scusaaaaaa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La saga del potterino una visione la vale. La mia vita è uno zoo è davvero tanto carino. No dai..Lincoln è una terribile ciofeca!

      Elimina
  5. Hrry Potter "è"! Non c'è che dire! Amo i libri, belli i film e sono d'accordo con le tue opinioni!
    Tutti gli altri film non li ho visti, semplicemente perchè ho voluto evitarli, e ho fatto in gran parte bene, a quanto vedo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, tutti evitabilissimi. La mia vita è uno zoo,però, se hai voglia di una serata relax non è da buttare via...

      Elimina
  6. Eh no, dai!! Volevo la recensione completa di Hostel!! ç__ç
    Quanto ad Abramo, inqualificabile come Wanted (capisco che magari tu non abbia letto il fumetto ma la belinata del telaio magico ce l'ho ancora sullo stomaco!) e anche Il principe mezzosangue non mi aveva fatto impazzire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ce l'ho fatta a far la recensione di Hostel...son ancora provata dalla visione (ma io sono un'anima buona...). Abramo bruttarello, ma Wanted, io che son digiuna di fumetti e similari, mi era abbastanza piaciuto.

      Elimina
  7. Prima o poi farò una maratona Potter anche al Saloon.
    Per il resto, mi pare tutta roba perdibilissima. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La maratona Potter è sempre piacevole.
      Il resto è evitabile, si.

      Elimina
  8. per me non c'è problema. mi spiace solo comunicarti che mi devi pagare i diritti d'autore... mi accontento di un due o tre mila euro :)

    RispondiElimina
  9. Anche io mi sono cimentato nella maratona estiva di Harry Potter proposta da Sky. E se devo essere sincero devo dire che sì, l'Ordine della Fenice non era questo gran film (come invece, a mio avviso, son stati gli ultimi due capitoli - complice forse un taglio meno netto della trama originale) ma nel Principe Mezzosangue vengono saltate troppe parti fondamentali, alcune cose prese un po' troppo sottogamba. Anche se bisogna riconoscere il grande alone dark che Yates ha portato nella serie già con il 5° capitolo della saga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fare il massimo avrebbero dovuto dividere gli ultimi tre capitoli tutti in due parti come con I doni della morte. Ma ci accontentiamo...

      Elimina
  10. no dai, Il principe Mezzosangue è il peggior pezzo della saga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trovato più brutto L'ordine della fenice...

      Elimina
  11. non ne ho visto nemmeno uno...
    a parte harry potter, di cui non mi è mai fregato niente, quindi non posso esprimere un parere, direi che non mi sono persa davvero nulla.
    Però concordo con la Bolla, Wanted era davvero inqualificabile! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Harry secondo me vale una visione. Il resto passa...per Wanted che dire..si vede che son proprio tamarra inside!

      Elimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

PAURA EH??POLTERGEIST-DEATHGASM-SCHERZI DELLA NATURA-THE SHALLOWS

SANTA CLARITA DIET

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL