SHARKNADO




Regia: Anthony C.Ferrante
Interpreti: Ian Zering, Tara Reid, John Heard, Cassie Scerbo
io ti spiezzo in due....

Trama: una tempesta di proporzioni bibliche si abbatte su Los Angeles distruggendo tutto ed allagando la città. Come se non bastasse, un tornado farà piovere un branco di ferocissimi squali sui già provati abitanti...

Debbo smettere di guardare film deficienti, debbo smettere di guardare film deficienti...di nuovo....debbo smettere di guardare film deficienti.... niente, nulla da fare, è più forte di me. Prometto di fare la brava spettatrice ma ogni estate, quando i miei neuroni si mettono in stand-by, finisco sempre con il raschiare il fondo del barile, guardando ogni sorta di schifezza che mi passa davanti.
Quindi, dopo aver letto di tutto e di più in giro, nonché, abbastanza incredula, pubblicatone il trailer, in un afoso pomeriggio estivo, con bacarospi da amichetti, mi son guardata "Sharknado".
non avete neppure idea...
E poi ci lamentiamo che ad Hollywood non scrivono più nulla di nuovo....qui fan piovere gli squali addirittura! Sotto un certo aspetto, "Sharknado" è quasi un film "consolatorio"....no, non sono impazzita per il caldo, un film "consolatorio" perchè per una volta la figura dei poveri pezzenti non la facciamo noi ma gli americani...e si, la patriota che è in me, un pò stanca di spernacchiare i nuovi italici lidi cinematografici, un pochino ha sogghignato. Ma cosa dire che non sia già stato detto in materia?Questo film fa schifo.
Ma schifo proprio, senza possibilità di appello.
Dal punto di vista tecnico, e parla una che non ne capisce nulla, è realizzato da un branco di cialtroni senza speranza, gli squali son fatti di cartapesta, il montaggio pare quello dei filmini delle vacanze di mio nonno e la regia è da galera.
La storia è quella della solita famiglia in fuga, con il solito ex marito che deve proteggere la solita ex moglie e i figli...quindi banalità allo stato puro, ed in più recitata da cani.
Ian Zering, direttamente scongelato da Beverly Hills 90210 fa la sua porca figura, nel senso che fa decisamente pena, ma d'altra parte non è mai stato un grande attore, altrimenti non sarebbe finito a fare questo delirio.
Come una grande attrice non è mai stata Tara Reid, qui con la faccia sospettosamente gonfia, che si adegua allo standard generale, sproloquiando deliri vari.
Silenzio sui comprimari che tanto finiscono quasi tutti mangiati, eccetto la tizia che verrà eroicamente salvata da Zering.
Insomma, trash più fedido  che mai. Alle volte si ride, ma soprattutto per la disperazione.
Scena finale trionfo dell'idiozia.
Si, questa volta gli americani fan proprio la figura dei peracottari, ah....non ho detto (ma chi lo sapete già) che si tratta di un film-tv...ah, non ho detto che, visto l'enorme successo, approderà al cinema ed avrà un sequel...e se questi fossero dei geni del marketing?

Commenti

  1. Tara Reid a dire il vero è sospettosamente (S)gonfiata... forse finalmente è riuscita a disintossicarsi? XD

    Comunque non so come tu possa parlare di schifezza. La sceneggiatura non fa una piega, gli attori sono in parte, gli effetti speciali degni della WETA, si ride, ci si commuove, ci si emozion... ah, stai parlando di Sharknado? Scusa, come non detto! XD

    RispondiElimina
  2. Ma la Tara Reid è la poppona di American pie? Che ficata che esistono ancora i film demmerda!!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boh..si...mi pare sia lei..;-/
      Questo é senza dubbio un film demmerda..

      Elimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

SANTA CLARITA DIET

RING 3

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL