PACIFIC RIM



Regia: Guillermo del Toro
Interpreti: Idris Elba, Charlie Hunnam, Rinko Kikuchi.

Trama: Il mondo è sotto l'attacco di mostri, chiamati Kaiju emersi da un portale interdimensionale sul fondo dell'Oceano Pacifico. Per fronteggiare i mostri alieni vengono ideati enormi robot chiamati Jaegers, comandati mentalmente da due piloti attraverso una rete neurale. Un ex pilota ed una giovane recluta, quando tutto sembra perduto, saranno chiamati a pilotare un leggendario quanto obsoleto jaeger per risollevare le sorti del conflitto

"oggi noi cancelleremo l'apocalisse!"

Scrivo fresca di visione, quindi perdonatemi quella che potrebbe essere giudicata una reazione più adatta al mio bacarospo che a me....ma... wow!!!
Lo só puó sembrare una roba più adatta ai maschietti, ma la mia è una generazione cresciuta tra Candy Candy e Goldrake, che guardava contemporaneamente Lady Oscar e Daitarn 3 così anche noi (ex) fanciulle non potevamo rimanere proprio indifferenti a questo "Pacific Rim".
Quindi ringraziamo tutti quanti  Guillermo del Toro per aver fatto quello che il cinema dovrebbe sempre fare, ma purtroppo non fa più così spesso, strapparci dalla realtà e farci tornare, tutti quanti, bambini di 10 anni. 
Una scemata?Forse...ma per due ore è stato bello non soltanto vedere che mio figlio si divertiva un sacco, ma esaltarmi pure io....lo confesso, la bimbetta che c'è in me avrebbe voluto essere Mako, brillante e coraggiosa, pronta  a guidare uno Jaeger e ad annientare i Kaiju.
Kaiju che ricordano tanto Godzilla,  meraviglia la scena in cui uno dei mostri rompe l'impenetrabile "muraglia della vita" come se fosse di carta velina, protagonisti di battaglie incredibili con questi enormi robottoni.
Ma torniamo per un momento alla realtà. Sostanzialmente "Pacific Rim" non è altro che due ore di Jaeger e Kaiju che si prendono a mazzate. con contorno di sbriciolamento di svariate città del mondo.
Allora perchè "Pacific Rim" si  ed i vari "Transformers" no??
Perché del Toro, regista di cui ho visto, ed apprezzato, soltanto "Il labirinto del fauno" tanti anni fa, ha un cuore grande così.
Al di là di personaggi sicuramente abbastanza stereotipati, ci sono tutti dall'ex pilota caduto in disgrazia al giovane stronzetto che alla fine si renderà protagonista di una impresa eroica, e di qualche spruzzatina di retorica buttata qua e là, il  discorso finale è da manuale, Del Toro dimostra come si possa ancora fare un film di fantascienza mettendoci l'anima.
Lui, che mangia letteralmente in testa a Maicolbey, i suoi Jaergers e i suoi Kaiju li ama alla follia, "Pacific Rim" è il suo sogno di bambino che diventa realtà,  soltanto per questo meriterebbe l'applauso.
Per questo e per quella spada che viene estratta durante la battaglia, per una petroliera usata come una mazza da baseball, per i mostri volanti...per un giocattolone stupefacente, casinaro, e roboante che diventa grande cinema.

Commenti

  1. Ne ho parlato ieri, io personalmente l'ho trovato di una noia mortale. Se ci ripenso mi addormento all'istante.

    RispondiElimina
  2. Come dicevamo ieri, concordo assolutamente sulla parte estetica, ma l'ho trovato, purtroppo, senza cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che ero molto scettica, ma per me Del Toro ci ha messo invece una gran passione. Ha fortemente voluto il film e guardandolo si nota.

      Elimina
  3. Volevo comunque tenerlo in nota per una visione con i bimbi. Ma sono contento di sapere che appassiona anche i papà e le mamme... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perche' siam stati bimbi anche noi..ai gemelli piacerà tanto!

      Elimina
  4. Non mi convince fino in fondo questo film, sono ancora indecisa se guardarlo oppure no!

    http://lovedlens.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardalo. A me ha divertito parecchio...si è visto?

      Elimina
  5. In effetti abbiamo scritto una recensione molto simile. Quindi direi che siamo estremamente in sintonia! Passerò di qui spesso, mi sa...

    P.S. La scena della nave per prendere a mazzate il kaiju è spettacolare! Ad una seconda visione l'ho apprezzata ancora di più!

    RispondiElimina
  6. Oh finalmente torno a commentare!!!
    A me è piaciuto parecchio, mi ci sono divertita come una bambina, nonostante il coacervo di banalità di cui è infarcito :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male..il layout di prima era molto bello ma dava problemi anche a me. Si , il film è un gran bel giocattolone, se per due ore si torna bambini li perdoniam anche le banalitá!

      Elimina
  7. Insomma, su questo film tutti più o meno con lo stesso parere. Son quasi contento di non averlo visto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece son stata molto contenta di averlo visto!

      Elimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

PAURA EH??POLTERGEIST-DEATHGASM-SCHERZI DELLA NATURA-THE SHALLOWS

SANTA CLARITA DIET

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL