GRABBERS





Regia: John Wright
Interpreti: Richard Coyle, Ruth Bradley, Russell Tovey.


E questo fine settimana ho concluso, almeno per ora, il mio breve viaggio nel cinema curioso, indipendente nonche' invisibile nelle italiche lande, con questo "Grabbers".
"Grabbers" racconta dell'invasione di una piccola isola irlandese da parte di alieni tentacoluti che per sopravvivere hanno bisogno di sangue ed acqua ma...ohibò, sono allergici all'alcool. Quindi la sola cosa da fare per non diventare cibo per i mostri è rifugiarsi tutti quanti nel solo pub dell'isola ed ubriacarsi  come non mai.

"Grabbers" non è un capolavoro, è semplicemente un prodotto che sfrutta un idea geniale (sbronzarsi per salvarsi le penne) in maniera davvero notevole finendo con lo spaventare, il giusto, e divertire, davvero tanto.

Prodotto ibrido tra l'horror e la commedia per l'appunto, con "Grabbers" siamo dalle parti di un "Tremors" in salsa inglese, ben girato, con attori decisamente in parte, nella versione sbronza assolutamente esilaranti, ed una bella fotografia che ci mostra gli splendidi paesaggi irlandesi al suo meglio. Gli effetti speciali sono deliziosamente old style, i mostriciattoli da piccolini sono quasi carini, ed il tutto, alla fine, ha l'aura di una festa dove spassarsela senza troppi pensieri.
Quindi niente di memorabile ovvio, ma una pellicola con tutti gli elementi al posto giusto, intelligente quasi nostalgica, che assicura un'ora e mezza di cinema ben fatto e davvero piacevole.

Piccola postilla polemica: di "Grabbers" non è prevista uscita italiana. Perchè? Scarso coraggio?Invidia per non riuscire a produrre cose carine ed intelligenti di questo tipo?Paura che al pubblico non piaccia??Ai posteri, anzi, agli incassi di certe idiozie uscite di recente, l'ardua sentenza.....

Commenti

  1. Le premesse già mi divertono! Recupererò di certo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recupera, recupera..non te ne pentirai!

      Elimina
  2. Film molto, molto carino. Atmosfera vintage e tanto alcool.
    Ne parlerò anche io prossimamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero bellino. Tanto alcool davvero...

      Elimina
  3. Carino davvero.
    E sugli arrivi (ma soprattutto sui non-arrivi) dei film in patria, cara mia, cosa vuoi che ti dica? Da noi adesso arriva "il principe abusivo", per dire. Vuoi mettere?
    Una roba che ogni volta che sono in sala e parte il trailer mi vien voglia di fare una tamurriata che al confronto mario merola sembra un lord inglese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio..."il principe abusivo"....quello con quello che si crede Troisi???Mamma mia...si, il trailer l'ho visto pure io ed è davvero tremendo.Meglio i mostri tentacolosi.

      Elimina

Posta un commento

Dite pure quello che vi pare..ma con educazione eh??

Post popolari in questo blog

PAURA EH??POLTERGEIST-DEATHGASM-SCHERZI DELLA NATURA-THE SHALLOWS

SANTA CLARITA DIET

ROAD TO OSCARS - ANIMALI NOTTURNI/ARRIVAL